Monografie
2000-2009
(in ordine cronologico)



30 anni per Noto – trentennale dell'I.S.V.N.A., 2000

È il terzo opuscolo celebrativo edito dall'Istituto. Vi si documenta anno per anno, con ricco corredo fotografico, l'attività svolta dall'Istituto nei 3 decenni della sua vita, segnati da progressivo e costante aumento dei Soci. La cronistoria è introdotta da considerazioni sul 3° decennio e conclusa dall'auspicio di più decisive realizzazioni nel corso del 4°.


Francesco Balsamo, Noto nel Cinquecento, Rosolini 2000

Apparso nel XXX di fondazione dell'I.S.V.N.A., il volume ricostruisce la travagliata storia del XVI secolo, ricca di eventi politici, religiosi e naturali di notevole rilievo, in un contesto sociale contrassegnato da una grande religiosità contrapposta ad inaudita violenza. Alla sintesi storica seguono una bibliografia essenziale, alcuni documenti scelti e un cospicuo regesto. Fra le illustrazioni i ritratti dei più ragguardevoli personaggi del secolo.


Francesco Balsamo, La vita di S. Corrado alla luce dei più recenti studi, Rosolini 2000

L'opuscolo costituisce una sintesi divulgativa dell'opera S. Corrado di Noto (v.), ed è rivolto principalmente ai numerosi pellegrini che, specie in estate, si recano a pregare nella grotta dell'Eremo di S. Corrado di Fuori, dove il Santo morì (1351), dopo 20 anni di vita eremitica. Le numerose illustrazioni riproducono scene della grande Porta Maggiore in bronzo della Cattedrale, opera di G. Pirrone (1983).

Francesco Balsamo - Vincenzo La Rosa (a cura di), Contributi alla geografia storica dell'agro netino, Rosolini 2001

Si tratta del grosso volume (pp. 400) di Atti delle Giornate di Studio del 1998, ricco di oltre 20 contributi originali sul divenire storico-geografico del territorio netino (fra i più vasti d'Italia), dalle più remote epoche fino ai giorni nostri, una vera miniera di notizie che dà una convincente prova del profondo interesse culturale che lega la città di Noto al suo passato.

Francesco Balsamo, Corrado, Noto 2003

È un poema in 10 Canti, in endecasillabi sciolti, ispirato alla biografia di S. Corrado. Ogni canto è introdotto da una succinta spiegazione dell'argomento, ed arricchito da numerose note (ben 1400) di carattere storico-topografico e da citazioni tratte da fonti poetiche e letterarie antiche. Corredano il volume 10 illustrazioni tratte dai pannelli della porta bronzea della Cattedrale e un indice dei nomi.

Ida e Valentina Balsamo (a cura di), Beddi Tiempi!, Noto 2004

È una ricca raccolta di oltre 600 tra proverbi, modi di dire ed espressioni tipiche del dialetto notigiano, con spiegazione a fronte. L'opera, la cui dichiarata finalità è quella di conservare, almeno nella memoria scritta, la saggezza popolare espressa nella parlata locale, è arricchita da numerose foto d'epoca tratte dall'archivio di famiglia delle due curatrici, e completata da alcune appendici (i nomi dialettali di mestieri, difetti fisici e del carattere, misure di prodotti alimentari, tipi di pasta, toponomastica popolare di vie e quartieri della città).

Francesco Balsamo, Noto nel Medioevo, Noto 2005

L'opuscolo vide la luce nel XXXV di fondazione dell'Istituto. Dalle prime notizie certe (di epoca araba), che chiudono il vuoto storico dei “secoli bui”, la narrazione si spinge fino alla fine del Quattrocento, sintetizzando tutti i principali aspetti del Medioevo netino, dagli insediamenti monastici seguiti all'avvento dei Normanni ai tumultuosi avvenimenti del Duecento e del Trecento, all'economia florida e varia, allo splendore rinascimentale di fine XV secolo, quando la città si apre alla nuova spazialità urbana, dotandosi di varie opere d'arte.

Antonino Venuto, Vita beati Conradi heremite, a cura di Francesco Balsamo, Noto 2005

L'opera riproduce una delle più antiche biografie di S. Corrado Confalonieri (attestata da un ms. della Biblioteca Alessandrina di Roma) l'unica rimasta finora inedita. Scritta dal netino Antonino Venuto nel suggestivo italiano di fine Quattrocento, frammisto a termini siciliani, costituisce, per le fonti (oggi perdute) alle quali l'autore attinse, un importante documento che colma alcune lacune della prima Legenda di fine Trecento, dalla quale però chiaramente dipende.

Francesco Balsamo - Vincenzo La Rosa - Rosario Mangiameli (a cura di) Noto nel XX secolo - politica, società e cultura, Rosolini 2008

Prezioso volume di 400 pagine, contenente gli Atti delle Giornate di Studio tenute a Noto nel novembre 2004 in collaborazione con l'Università di Catania e la Soprintendenza di Siracusa. I 20 contributi illustrano altrettanti aspetti della complessa storia netina del Novecento, da quelli politico-sociali, a quelli storico-archeologici, da quelli artistici, musicali, urbanistici, ecclesia-stici, a quelli naturalistici, ecc. Viene anche tracciata una storia complessiva della cultura netina nel corso del secolo.

Francesco Balsamo, Noto nel Settecento, Rosolini 2009

È una ricca sintesi storica sul travagliato secolo della ricostruzione della città di Noto, distrutta dal terremoto del 1693, sul nuovo sito attuale. Pubblicata nell'imminenza della celebrazione del XL di fondazione dell'I.S.V.N.A., l'opera comprende pure, oltre al corredo fotografico a colori, un Regesto, un'appendice documentaria e una Bibliografia essenziale.


  Aggiornato il 21 feb 2010 segreteria@isvna.it